Si è concluso “Accendiamoci di giorno - Percorsi assistenziali diurni per il Ruolo Unico”, il contest proposto da FIMMG Continuità Assistenziale allo scopo di rendere i me
dici di continuità assistenziale o in formazione, parte attiva nel percorso di costruzione del “Ruolo Unico” in medicina generale.

Il concorso ha consentito ai partecipanti di esporre il proprio progetto o la propria esperienza di attività assistenziale diurna per medici a Rapporto Orario (Ex Continuità Assistenziale).

“In realtà, l’Accordo collettivo nazionale della Medicina Generale, già dal 2005, prevede per i Medici di Continuità Assistenziale la possibilità di svolgere in ore diurne feriali attività assistenziali aggiuntive, nell’ambito delle forme associative funzionali, su specifici progetti definiti da accordi aziendali” –dichiara Tommasa Maio, Segretario Nazionale FIMMG CA.

“Ma ad oggi non tutte le Aziende garantiscono ai Medici di Continuità Assistenziale (MCA) tale prerogativa” - continua Maio- “e per questo motivo abbiamo voluto riportare all’attenzione di tutti quello che oltre ad esser un diritto disatteso per i professionisti, è soprattutto un’opportunità persa di potenziare la capacità assistenziale della Medicina Generale”.

La commissione giudicatrice costituita da:

Dott.ssa Palma Arenzio Segr. Reg. Fimmg CA Reg. Sicilia Dott.ssa Maria Cassanelli Segr. Prov. Fimmg CA Foggia Dott. Carolo Curatolo Segr. Prov. Fimmg CA Modena
Dott.ssa Palma Arenzio Segr.
Reg. Fimmg CA Reg. Sicilia
Dott.ssa Maria Cassanelli
Segr. Prov. Fimmg CA Foggia
Dott. Carolo Curatola Segr.
Prov. Fimmg CA Modena
     
Dott.ssa Stefania Lana Segr. Prov. Fimmg CA Padova Dott. Pasquale Persico Segr. Reg. Fimmg CA Reg. Campania Dott.ssa Christine Rollandin Segr. Reg. Fimmg CA Val D'aosta
Dott.ssa Stefania Lana Segr.
Prov. Fimmg CA Padova
Dott. Pasquale Persico Segr.
Reg. Fimmg CA Reg. Campania
Dott.ssa Christine Rollandin
Segr. Reg. Fimmg CA Val D'aosta
     
  Dott.ssa MariaGrazia Terenzio Segr. Prov. Fimmg CA  
  Dott.ssa MariaGrazia
Terenzio Segr. Prov.
Fimmg CA Pescara
 

 

ha valutato gli elaborati pervenuti secondo i seguenti aspetti, previsti dal bando:

  • Applicabilità dei progetti Alla Medicina Generale a Ruolo Unico e aderenza ai temi del bando da 0 a 30 punti;
  • Rigore completezza e accuratezza dell’analisi del contesto delle criticità delle soluzioni o esperienze proposte da 0 a 30 punti;
  • Rilevanza ed originalità dei contenuti da 0 a 20 punti;
  • Chiarezza di presentazione e aderenza al template predisposto da 0 a 20 punti.

I vincitori del contest sono:

  1. Primo classificato: Dott.ssa Tatiana Giuliano “U.O. Assistenza Sanitaria di Base personale convenzionato” (574 punti);
  2. Secondo classificato: Dott.ri Enrico Peterle, Jacopo Cepparo” Il Paziente cronico complesso al centro della quota oraria” (572 punti);
  3. Terzo classificato: Dott.ri Centoni T., Pucci S., Ferretti E, Bottai S. “La Continuità Assistenziale un risorsa da valorizzare” (572 punti);
  4. Quarto classificato: Dott. Francesco Napoleone “Il Ruolo Unico nella Continuità dell’Assistenza per la dignità del malato nel fine vita” (504 punti);

Hanno inoltre preso parte al concorso (in ordine alfabetico):

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione